Per piccoli e grandi Indiana Jones nel verde della collina torinese: il Parco Avventura Tre Querce.

Non sapevo di avere in casa un piccolo Indiana Jones. Cercando un posticino carino nei boschi, vicino casa, attrezzato per attività all’aria aperta anche per i più piccini, ho scoperto il Parco Avventura Tre Querce, ospitato in un bellissimo bosco di frassini e querce all’interno del Parco Naturale della Collina di Superga, lungo la strada panoramica che conduce a Pino Torinese.

È un parco dove, non solo gli adulti e i bambini più grandi, ma anche i piccoli a partire dai 3 anni (alti almeno 90 cm) possono cimentarsi in passaggi sospesi tra gli alberi, ponti tibetani, liane, tirolesi, corde, reti, travi, passerelle e tante altre soluzioni, il tutto equipaggiati e istruiti dal personale.

In questa stagione il parco è attivo solo nei fine settimana e nei giorni festivi, da giugno, invece, sarà aperto tutti i giorni.

Noi ci siamo andati lo scorso 25 aprile, con i cuginetti e un’amichetta. Consideratato il giorno di festa e il tempo bellissimo potrete facilmente immaginare l’affluenza. Tutto sommato, però, l’attesa non è stata pesante: ci siamo segnati nella lista e nel frattempo abbiamo pranzato nell’area pic nic. Dopo un’oretta eravamo pronti per la nuova avventura!

Teo si è divertito molto. Non pensavo potesse piacergli già così tanto questo tipo di attività. Probabilmente si sentiva sicuro e, per questa ragione, era disinvolto e a suo agio.

L’esperienza deve essere stata proprio bella e formativa per lui perché il giorno successivo, ai giardinetti vicino casa, arrampicandosi su uno dei giochi, ha detto alla nonna tutto serio: “Qui devo stare attento nonna, perché non sono IMBRAGATO!”.

Imbragato??!! Sono davvero delle spugne, assimilano tutto. Parole nuove ed esperienze. Me ne rendo conto ogni giorno di più e, comunque, mi stupisco sempre lo stesso. La bellezza dei bambini!

Perché ci è piaciuto:

ci siamo divertiti nella natura, senza allontanarci troppo da casa, in uno dei più bei tratti della collina torinese, a 5 minuti dalla Basilica di Superga;

– è un’attività che stimola la voglia di avventura e di cimentarsi in qualcosa di nuovo e divertente;

– i due percorsi baby sono composti da tante postazioni immerse nella frescura del bosco e si possono ripetere a piacere (diciamo pure allo sfinimento!) fino ad un massimo di tre ore;

– l’ingresso è libero, cioè si paga esclusivamente se si fa l’attività, quindi si può anche solo accompagnare chi vuole provare a imitare Tarzan, approfittando dell’ombra per leggere un libro, mangiare un gelato o riposare su un plaid;

– gli istruttori, dedicati al controllo e alla supervisione degli ospiti, sono a disposizione per ogni difficoltà e, durante il primo briefing, insegnano come usare gli strumenti e l’equipaggiamento di sicurezza (per i bambini piccoli è necessaria la costante presenza di un adulto lungo tutto il percorso).

Per ogni informazione su prezzi o altro vi rimando qui, vi suggerisco solo di non dimenticare un abbigliamento sportivo e ovviamente scarpe da ginnastica o da trekking (no scarpe aperte, no gonne). Inoltre, dovendo indossare il casco, vi consiglio l’uso di una bandana anche per i bambini.

Il parco avventura non si occupa di ristorazione, all’interno troverete solo un piccolo chiosco e alcune macchinette automatiche per la vendita di acqua, bibite fresche, gelati e caffè.

Si può accedere tranquillamente con alimenti portati da casa se si decide di pranzare nel parco, senza nessun costo aggiuntivo. Panche e tavoli per il pic nic sono collocati anche al di là della strada, proprio di fronte all’ingresso delle Tre Querce. Qui troverete anche un bagno pubblico. Non ci sono però fasciatoi, quindi, per il cambio dei più piccoli, occorre arrangiarsi un po’.

Non ho esperienza di altri parchi avventura, tuttavia il Tre Querce l’ho trovato molto carino per passare qualche ora di divertimento con la famiglia e gli amici in mezzo alla natura.

Un bacio, Elisa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...